• Blog personale

    Sono una donna orribile

    A volte mi vergogno della donna che sono.Ho un robot multifunzione che trita la carne, frulla, taglia le verdure a julienne al posto mio e affetta le patate così sottilmente che se lo vedesse Cannavacciuolo col piffero che preferirebbe usare i suoi coltelli e darci dentro come un samurai. Ho pure lui, il Bimby, un insostituibile maggiordomo che si paga in un triliardo di comode rate e che mi risotta i bucatini mentre io mi dedico alla mia routine di bellezza studiandomi pori e punti neri.Ho una splendida lavatrice che interagisce con un’app – io non l’ho mai scaricata quest’app, però il solo pensiero di poterlo fare, qualora un giorno…